• Italiano
  • English

menu

Overworld, Unipr scommette sugli scambi internazionali extraeuropei

Un investimento di 400mila euro da parte dell’Ateneo finanzia mobilità studentesca e progetti di collaborazione didattica e scientifica con le università partner dell’Università di Parma non attuabili con Erasmus+. Domande entro il 10 luglio.

Mobilità studentesca e progetti di collaborazione didattica e scientifica con le università non europee partner dell’Università di Parma: ruota attorno a questi due assi il programma Overworld, deciso in primavera dal Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo per offrire a studenti, dottorandi, specializzandi, docenti e ricercatori nuove occasioni di arricchimento culturale e di progresso scientifico in università extra area UE.

Si tratta di un’azione che affianca e rafforza i programmi di mobilità Erasmus+, tesa a potenziare la dimensione internazionale dell’Ateneo, per rendere più competitivi studenti e ricercatori sul mercato del lavoro e nella carriera scientifica. In totale l’Università di Parma ha stanziato 400 mila euro per il programma, allocando metà del budget sull’azione 1, dedicata ai progetti didattico-scientifici e l’altra metà sull’azione 2, rivolta alla mobilità individuale degli studenti.

Le attività finanziate dovranno svolgersi tra l’1 ottobre 2015 e il 30 settembre 2016 presso una delle istituzioni non europee già convenzionate con Unipr o che si convenzioneranno entro il 30 settembre 2015.

Nell’ambito dell’azione 1 (Attività progettuale di collaborazione con istituzioni aventi un protocollo di collaborazione didattica e scientifica con l’Università degli Studi di Parma)i dipartimenti dell’Ateneo dovranno selezionare e presentare alla UOS Internazionalizzazione un massimo di due progetti, nel rispetto delle specifiche indicate nel bando azione 1, con una richiesta massima di euro 10.000 per ciascun progetto. Le proposte progettuali devono essere fatte pervenire entro il 10 luglio 2015 alla UOS Internazionalizzazione, via Università 12 (relint@unipr.it, tel. 0521.034037).

Per quanto concerne l’azione 2 (Mobilità individuale presso uno degli Atenei aventi un accordo di collaborazione culturale e scientifica con Università degli Studi di Parma)sarà cura dello studente verificare la compatibilità con i piani di studio presenti presso l’istituzione ospitante e ottenere il nulla osta del coordinatore dell’Università di Parma che ha curato l’accordo di convenzione con tale università ospitante. Tutte le domande vanno presentate entro lunedì 10 luglio al Servizio Protocollo di Ateneo, via Università 12.

Responsabile del bando OVERWORLD è la UOS Internazionalizzazione – Ufficio Erasmus and International Home, P.le San Francesco 3 – 43121 Parma. I riferimenti dell’ufficio sono i seguenti: relint@unipr.it, tel. 0521.034203, lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12, giovedì dalle 9 alle 13.

Pubblicato Giovedì, 4 Giugno, 2015 - 18:58 | ultima modifica Venerdì, 5 Giugno, 2015 - 10:56