• Italiano
  • English

menu

Oltre 7.000 visitatori: grande successo per la mostra "Luce. Scienza Cinema Arte"

Si è chiusa domenica 17 gennaio con un grande successo di pubblico la mostra “Luce. Scienza Cinema Arte”, allestita dall'Università di Parma, con la co-organizzazione di Comune di Parma e IMEM–CNR, nell’ambito degli eventi per l’«Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla luce - IYL2015».

La mostra, che era stata inaugurata lo scorso 13 novembre, ha infatti superato i 7.000 visitatori, che hanno apprezzato la qualità didattica della proposta e la chiarezza della struttura espositiva. 

Circa un centinaio di classi tra elementari, medie e superiori, provenienti anche da scuole di fuori Parma, hanno visitato la mostra. Sono stati inoltre coinvolti, all’interno di un progetto di alternanza scuola-lavoro e con uno specifico percorso di formazione, gli studenti del Liceo Scientifico Ulivi e del Liceo Artistico Toschi, che, insieme agli studenti e ai dottorandi dei Dipartimenti scientifici e del Dipartimento Lettere Arti Storia Società dell’Ateneo, hanno illustrato ai visitatori rispettivamente la Sezione Scienza e le Sezioni Cinema e Arte. 

La mostra è stata curata a livello generale da Luigi Allegri, Coordinatore del Comitato dell’Ateneo per le manifestazioni dell’Anno della Luce; le tre Sezioni in cui era articolata (Scienza, Cinema e Arte) sono state curate rispettivamente da Cristiano Viappiani, Luigi Simeone, Franco Piccoli e Michele Guerra, Cristina Casero, Jennifer Malvezzi e Francesca Zanella (che ha curato specificamente la sezione della mostra sull'Arte ospitata allo CSAC). L'allestimento è stato realizzato da Maria Amarante e la segreteria di tutte le manifestazioni, oltre che la gestione del bookshop della mostra, è stata di Manuela Vico

L'intero progetto, che oltre alla mostra “Luce. Scienza cinema arte” ha visto conferenze, tavole rotonde, dibattiti, laboratori, spettacoli, performance, esperimenti didattici con e nelle scuole, è stato realizzato con il coinvolgimento dei Dipartimenti di Bioscienze, Chimica, Fisica e Scienze della Terra, Ingegneria dell'Informazione, Lettere Arti Storia e Società dell’Ateneo, dei Centri Universitari CSAC e CAPAS, del Sistema Museale di Ateneo e della UOC Comunicazione Istituzionale, con la co-organizzazione del Comune di Parma e di IMEM-CNR e con il sostegno anche economico di Fondazione Cariparma, Fondazione Monteparma, IREN, CONAD, Nikon e diversi altri Enti e Aziende.

Pubblicato Lunedì, 25 Gennaio, 2016 - 15:33 | ultima modifica Lunedì, 25 Gennaio, 2016 - 16:21